Il portale dell'antico Egitto

 Aton-Ra.com è dedicato all'Antico Egitto e va ad affiancare e a completare il vecchio sito in Flash non più aggiornato.

Video sull'Antico Egitto

Video sull'Antico Egitto raccolti dal canale InEgitto di Youtube. Clicca qui per andare alla sezione video.

Gadgets dell'antico Egitto

Area riservata: Clicca qui per registrati e accedere alle sezioni di downloads (fonts, audio libri screensaver ecc) / walpaper.

Il sito e i suoi misteri

Dal libro di Christin Jacq: La valle dei Re. I - Il sito e i suoi misteri
Per raggiungere la Valle dei re bisogna innanzitutto recarsi a Luxor, nell'Alto Egitto, a seicentocinquanta chilometri dal Cairo. Sulla riva orientale del Nilo si innalza immensa la città-tempio di Karnak, che comprende il tempio di Luxor. Luxor, che fino a poco tempo fa era una cittadina pigra e tranquilla, si e trasformata in una mecca del turismo, approdo di decine di navi da crociera. Da questa sponda, lo sguardo scopre le falesie e le montagne libiche, che si ergono enigmatiche, selvagge e quasi ostili sulla riva opposta.

Leggi tutto

La Storia dell'Antico Egitto

La civiltà dell'Antico Egitto copre un arco di tempo di oltre 3.500 anni, un periodo di gran lunga superiore a quello di tutte le altre civiltà. Per dare un'idea della durata della civiltà egizia, basti pensare che Namer e Cleopatra sono separati da un lasso di tempo (3200 anni) superiore a quello che intercorre tra noi e l'ultima famosa regina.

Leggi tutto

Il Sudan

Sudan Sudan (Repubblica del Sudan), stato dell’Africa nordorientale, confina a nord con l’Egitto, a ovest con la Libia, il Ciad e la Repubblica Centrafricana, a sud con la Repubblica democratica del Congo, l’Uganda e il Kenya, a est con l’Etiopia, l’Eritrea e il Mar Rosso. Ha una superficie di 2.505.800 km² e un’estensione costiera di 853 km. La capitale è Khartoum.

Leggi tutto

Il Cairo

Il Cairo Il Cairo (Al-Q?hirah), capitale dell'Egitto, sorge originariamente sulla riva destra del Nilo, poco a sud del punto in cui il fiume si divide nei due rami di Rosetta e Damietta. Il forte processo di urbanizzazione degli ultimi decenni ha dilatato i confini della città, che ormai si inoltra con i suoi popolosi sobborghi in territorio desertico e sulle pendici del monte Muqattam.

Leggi tutto

La Nubia

La Nubia è la regione che si estende dall'Egitto Meridionale ("Bassa Nubia") e la parte nord del Sudan ("Alta Nubia"). La Nubia si estende  approssimativamente tra quelle che furono la prima cataratta e la sesta cataratta del Nilo. Il clima è tipico del deserto e quindi risente di ampie escursioni termiche tra il giorno e la notte.

Leggi tutto

Hatepheres, la madre di Cheope

Le Donne dei Faraoni di Christian Jacq - Il mondo femminile dell’antico Egitto. Mondadori

Una scoperta fortuita
Il 2 febbraio 1925 la squadra dell'archeologo americano Reisner sta lavorando sull'altopiano di Giza, nel grande cimitero reale che si trova a est della spettacolare piramide di Cheope (2589-2566 a.C. circa), più comunemente detta «la grande piramide» [si veda Giza]. Vi sorgono in particolare tre piccole piramidi di regine, le cui cappelle di culto, aperte sul lato orientale, danno su un viale. Quel giorno il fotografo della spedizione decide di fare alcuni scatti dall'estremità settentrionale del viale.

Leggi tutto

La morte di Tutankhamon

Per gentile concessione di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Di sicuro, al tempo dell'antico Egitto, se qualcuno avesse ritenuto che a distanza di ben più di 3000 anni i nomi più rappresentativi tra gli innumerevoli sovrani delle "Due Terre" sarebbero stati quello della tolemaica Cleopatra (una sovrana greca, peraltro esistita al tramonto della millenaria storia dei faraoni) e Tutankhamon, sarebbe stato considerato semplicemente un folle e, per certi aspetti, non a torto.

Leggi tutto

Gli dei del panthen Egizio

Nel passato la religione egizia era considerata come un corpo dottrinale sostanzialmente unitario, caratterizzato da una ininterrotta osservanza da parte del popolo presso il quale si era originato e impermeabile ad influenze esterne o mutamenti evolutivi. Negli ultimi tempi si è andata affermando una scuola di pensiero che tende a considerare le varie dottrine e le pratiche relative al culto distinte tra loro e inserite nel contesto storico-dinamico del loro sviluppo. La religione egizia presenta alcuni aspetti peculiari che la distinguono in un certo qual modo dalle altre religioni fiorite nell’area mediterranea nell’antichità. [Wikipedia]

Leggi tutto