Fratelli Musulmani al Natale Copto

Il Cairo - In Egitto, ad un passo dal conquistare con le elezioni il potere che li ha sempre perseguitati, i Fratelli Musulmani per dimostrare la loro affidabilita' e moderazione hanno partecipato per la prima volta alle celebrazioni del Natale copto. Lo riferisce la rete al Arabiya sottolineando l'assenza dei piu' intransigenti Salafiti.

Mentre sono in corso le operazioni di voto per la terza ed ultima tornata il Partito Liberta' e Giustizia, braccio politico della Fratellanza, ha conquistato il 40% dei voti, secondo al Nour, espressione dei salafiti, con circa il 20%.


Il Cairo - Le due principali formazioni islamiste egiziane, il Partito Liberta' e Giustizia, braccio politico dei Fratelli Musulmani, e al Nour, dei salifiti, integralisti sunniti, sostengono di aver trionfato anche nella terza ed ultima tornata elettorale per la Camera bassa, raccogliendo il 62,2%. Liberta' e Giustizia sul sito web afferma di aver ottenuto il 35,2% nelle consultazioni che hanno coinvolte gli ultimi 9 dei 27 governatorati in cui e' diviso l'Egitto. Al Nour avrebbe registrato un progresso ulteriore ottenendo il 27% contro il 20% in media raccolto nei primi due round.