località dell'Egitto L'Antico Egitto è stato definito un paese lungo migliaia di chilometri e largo trenta metri. Nonostante ciò l'Egitto è ricchissimo di splendide località non solo lungo il corso del Nilo ma anche nel deserto, sul mar Rosso, sul Mediterraneo. In questa sezione vengono riportate le principali informazioni sul Nilo e sulle località più importanti sotto il profilo storico e archeologico.

Tell el-Amarna

Tell el-Amarna: località archeologica corrispondente ad Akhetaton, antica città egizia sul Nilo, a nord dell'attuale Asyù?. Costruita durante il regno di Amenofi IV, noto come Akhenaton, tra il 1350 e il 1334 a.C., Akhetaton fu capitale dell'Egitto fino alla morte del faraone. Il periodo di massima importanza della città è noto come periodo Amarna.

Leggi tutto

Luxor Center for Cultural Heritage

È stato istituito in Egitto il Luxor Center for Cultural Heritage, frutto di una cooperazione tra il Supremo consiglio della città di Luxor ed il ministero della Comunicazione e Informazione tecnologica, caratterizzato dal Centro per la documentazione del patrimonio culturale e naturale.

Leggi tutto

Abu Simbel

Abu Simbel: località sul Nilo a sud di Assuan, nell'Egitto meridionale, dove intorno al 1250 a.C. il faraone Ramesse II fece costruire diversi templi, tra cui due particolarmente importanti, scavati nella roccia. L'interno del tempio maggiore, dedicato alle divinità di Eliopoli, Menfi e Tebe (Ra, Ptah e Ammone), è profondo oltre 55 m ed è formato da una serie di ambienti e di camere che conducono al santuario.

Leggi tutto

Giza

Giza - città dell'Egitto settentrionale, capoluogo del governatorato omonimo, situata sul fiume Nilo. È la seconda città del paese per abitanti e ormai i suoi quartieri periferici si uniscono a quelli della vicina città del Cairo. Importante centro amministrativo, culturale e commerciale, possiede industrie, chimiche e meccaniche, manifatture di tabacco e studi cinematografici.

Leggi tutto

Alessandria d'Egitto

Alessandria (Egitto) (arabo Al-Iskandar?ya), città dell'Egitto settentrionale, situata presso il delta del fiume Nilo, sul tratto litoraneo che separa la laguna di Maryût dal mar Mediterraneo. Principale centro portuale egiziano (vi transita oltre l'80% delle importazioni ed esportazioni del paese), e terzo per importanza nel Mediterraneo dopo Genova e Marsiglia, la città è un rilevante polo commerciale, finanziario e industriale.

Leggi tutto

Abu Simbel - Alto Egitto

Abu Simbel Località sul Nilo a sud di Assuan, nell'Egitto meridionale, dove intorno al 1250 a.C. il faraone Ramesse II fece costruire diversi templi, tra cui due particolarmente importanti, scavati nella roccia. L'interno del tempio maggiore, dedicato alle divinità di Eliopoli, Menfi e Tebe (Ra, Ptah e Ammone), è profondo oltre 55 m ed è formato da una serie di ambienti e di camere che conducono al santuario.

Leggi tutto

Tanis

Tanis: antica città dell'Egitto, sul delta orientale del Nilo a sud-ovest del lago di Manzilah. L'antica città è oggi in rovina e parte del suo sito è occupata dal villaggio di San. Fu per un certo periodo capitale dei sovrani d'Egitto hyksos (XVII secolo a.C.) e dei faraoni della XIX, XXI e XXIII dinastia.

Leggi tutto

Berenice Egitto

Berenice, nel profondo Sud al confine con il Sudan, è un'oasi di tranquillità, una perla non ancora raggiunta dal turismo di massa, dove non sembra essere esistito il passato ma solo mare e deserto

Leggi tutto