religione Antico Egitto "Per recuperare la profonda emozione che può dare l'antica e grande religione egizia, cioè quella stessa che ha informato e ispirato gran parte delle successive religioni, dobbiamo liberarci dei preconcetti e dei più scontati luoghi comuni che ce la fanno apparire come una selva intricata di dèi dalle mostruose teste animalesche, distaccata da ogni istanza umana ed ottenebrata da un angoscioso terrore dell'aldilà. Dobbiamo ripercorrere quei momenti di smarrimento e di estasi, di dubbio e di fede che travagliano l'uomo nella ricerca della verità, nel tentativo di dare un senso alla realtà apparente, una ragione alla nostra stessa vita ed a quella dell'universo." (...)
Alberto Carpiceci (Arte e Storia dell'Egitto).

HEREF, HAF - Divinità egizie

Giudice traghettatore il cui vero nome è «Colui che guarda indietro» e la cui presenza è attestata già nei Testi delle Piramidi, incaricato di sottoporre il sovrano defunto ad un interrogatorio prima di ammetterlo sulla sua barca e trasportarlo nel paradiso reale.

Leggi tutto

HEKET - Divinità Egizie

HEKET: la dea rana, patrona delle nascite. Ebbe culto locale nel xvi nomo dell’Alto Egitto. Fu considerata figlia di Ra e sposa di Khnum ad Antinoè. Entrò a far parte anche della Enneade osiriaca, e si ritenne che simboleggiasse il principio germinale, la fertilità.

Leggi tutto

HATHOR - Divinità egizia

HATHOR: Dea cosmica il cui culto potrebbe risalire alla preistoria egizia, risultando esatta l’identificazione della dea con alcuni reperti archeologici tra cui uno raffigurante una testa bovina circondata da stelle. La sua immagine d’epoca storica è quella di una figura muliebre col capo sormontato dalle corna, cori riferimento all’altra sua immagine, quella di sacra vacca.

Leggi tutto

AKH - Erroneamente Khu - Divinità Egizie

Akh è uno dei principi spirituali dell’individuo reso come « anima trasfigurativa del divino nell’umano ». Gerarchicamente è il principio più elevato ed in origine venne attribuito solo agli dèi e al Faraone e solo successivamente ai comuni mortali.

Leggi tutto

ANKH - Divinità Egizie

La «croce ansata», o comunemente detta "croce egizia" simbolo di vita per gli egizi. Hastings e Gardiner ritengono che tale simbolo sia costituito da un legaccio e particolarmente da quello usato nei sandali.

Leggi tutto

ATON - Divinità Egizia

Aton designa il disco solare. Il termine aton appare già nel Medio Impero egizio e, in una iscrizione dell’epoca di Horemheb, definisce « il Corpo visibile di Ra »: si tratta cioè del disco solare fisicamente inteso. Divenne oggetto di un culto esaltato da parte del Faraone eretico Amenhotep IV il quale modificò il proprio nome in Akhenaton e trasferì la capitale dello stato da Tebe ad una località nei pressi della odierna Tel el Amarna, cui dette il nome di Akhet-Aton.

Leggi tutto