Miti e divinità egizie

ENNEADE – Religione egizia

Raggruppamento di nove divinità egizie nel sistema teologico eliopolitano. La grande Enneade è composta dal dio primordiale Atum o Ra sorto dall’oceano del Nun (cfr4, sulla pietra benben in Heliopolis. Egli procreò da se stesso la prima coppia Shu (l’Aria) e Tefnut (l’Umidità). Questi a loro volta generarono Geb (la Terra) e Nut (il Cielo). Dall’unione di questa coppia nacquero Osiride, Iside, Neftis e Set. La piccola Enneade si compose invece di Horo, figlio di Iside, Thoth, Maat, Anubis e altre divinità secondarie come Heket. L’esempio di Heliopolis venne seguito da altre città, tra cui Tebe.

EÒS: vedi MEMNON, PSICOSTASIA.

ERNUTET: vedi RENENUT.

Falco: cfr. HARMAKHIS, HARSIESIS, HORO, QEBEHSENUF, RA, SOKAR.

Fenice: cfr. BENNU.

Gatto: cfr. BASTET, RA.

Gazzella: cfr. RESHEP.