Hosni Mubarak

Mub?rak è nato il 4 maggio 1928 a Kafr el-Musilha, nel governatorato egiziano di al-Man?fiyya. Dopo aver completato le scuole superiori, entrò nell'Accademia Militare Egiziana, dove ricevette il diploma in Scienze Militari nel 1949. Nel 1950 entrò nell'Accademia Aeronautica conseguendo al un Diploma in Scienze Aeronautiche e fu assegnato agli Squadroni Bombardieri. Parte del suo addestramento da pilota che egli completò fu da lui ricevuto nella Scuola sovietica di Addestramento Piloti di Frunze (attualmente Bishkek), nella Repubblica Sovietica del Kyrgyzstan.

Leggi tutto

Il mito di Osiride

Si racconta che Rhea (Nut) si fosse unita nascostamente con Kronos (Geb), che Helios (Rà) si fosse accorto di ciò e avesse pronunciato contro di lei la maledizione di non poter generare figli né in un mese né in un anno. Ma anche Hermes (Thoth) amava la dea e si unì a lei. Dopo questo fatto, giocando a dama con la dea della luna Brett e strappandole la settantesima parte di ogni giorno, sommò tutte queste parti in cinque giornate e le aggiunse ai trecentosessanta giorni (dell'anno): per questo motivo gli Egiziani le chiamano ancora oggi "quelle aggiunte", festeggiandole come genetliaco degli dèi.

Leggi tutto

Evoluzione dell'arte nel Nuovo Regno

Prologo - Jean Leclant: brano tratto dall'ottimo libro edito da Rizzoli-Corriere della Sera:
Egitto: l'impero dei conquistatori - dal XVI all XI secolo a.C.

L'Egitto dell'Antico Regno si impone maestoso e severo nel suo splendido isolamento, alle soglie di una lunga storia; alla gloria delle Piramidi si associa quella del faraone, allora pari agli dei. Poi, alla svolta del secondo millennio, col Nuovo Regno, l'Egitto, ampliando le frontiere, estende il proprio dominio verso la Nubia e i vicini territori asiatici.

Leggi tutto

Hatshepsut

Delle quattro donne che divennero farone, Hatshepsut (Hatshepsowe) è senz'altro la più nota ed è anche uno dei faraoni più importanti nella storia dell'Egitto. Moglie di Tuthmosis II, alla morte di questi regnò per conto di Thutmosis III (figlio di un'altra moglie di Tuthmosis II) ed in seguito riuscì a diventare faraone. Tuhtmosis III, fattosi adulto divenne coreggente di Hatshepsut ma dovette aspettare 30 anni per diventare l'unico faraone.

Leggi tutto

Il tempio di Osiride svelato

Con un più che soddisfacente successo di pubblico siamo giunti alla settimana conclusiva del percorso storico, politico e religioso riguardante il sito di Abydos (Egitto), allestito con i lavori fotografici e scenografici di Paolo Renier affiancati ai reperti storici del Museo Egizio di Firenze. Tutto questo è la mostra “Il tempio di Osiride svelato” ospitata al Museo Archeologico di Firenze fino al 19 giugno e ad ingresso libero.

Leggi tutto

Antico Egitto a Trento

La "montagna dei morti" di Assiut: a Trento di scena l'Egitto mai visto. Al Castello del Buonconsiglio, i materiali del Museo Egizio di Torino scavati dal grande Schiaparelli nel 1906-1913 e mai esposti. Sarcofagi dipinti e tombe con corredi che devono assicurare al defunto la vita nei "milioni di anni", l'eternità dell'Antico Egitto. Una collezione inedita anche dal Castello trentino

Leggi tutto

Trento: Egitto mai visto

Esposti a Trento 800 reperti provenienti dal Museo Egizio di Torino e dalla Collezione dell’egittomane Taddeo Tonelli. Inedita, completa panoramica sulle scoperte della Missione Archeologica Italiana nella patria dei faraoni. E’ quel che offre la mostra “Egitto mai visto” inaugurata a Trento, dove sono esposti in anteprima mondiale reperti provenienti dal Museo Egizio di Torino - il più prestigioso al mondo dopo quello del Cairo - e dalla ottocentesca collezione di Taddeo Tonelli, un ufficiale trentino, eclettico egittomane.

Leggi tutto

Calendario egizio

Gli antichi babilonesi usavano un calendario lunisolare di 12 mesi lunari di 29 o 30 giorni ciascuno e, per recuperare l'accordo con il ciclo delle stagioni nonché con la durata dell'anno solare, aggiungevano 5 mesi ogni 19 anni. Gli antichi egizi, i primi a sostituire il calendario lunare con quello solare, fissarono la durata dell'anno in 365 giorni, ripartiti in 12 mesi di 30 giorni ciascuno con l'aggiunta di 5 giorni supplementari.

Leggi tutto